venerdì 24 febbraio 2017

Lui è tornato

Lui è tornato è un bizzarro film tedesco del 2015 di David Wnendt, con Oliver Masucci, Fabian Busch e Katja Riemann, tratto dal romanzo omonimo di Timur Vermes. La pellicola, a tratti quasi un documentario, spesso girata come un documentario e che si basa su molte scene improvvisate, diverte e inquieta dall'inizio alla fine.
Non credo di commettere il grave reato di spoiler se rivelo a cosa gira attorno il plot centrale, dato che basta guardare la locandina per capirlo: siamo nella Germania del presente e all'improvviso, senza motivazioni o spiegazioni particolari, compare Adolf Hitler, precipitato nei giorni nostri dal 1945.

venerdì 10 febbraio 2017

Cloud atlas

E' già da un po' di tempo che ho visto questo film, ma ho faticato a trovare le parole per descriverlo. Perché quest'opera dei fratelli Wachowski, anzi, ora delle sorelle Wachowski e di Tom Tykwer è una pellicola difficile da affrontare.
Proviamo a partire della trama. Anzi, dalle trame, dato che sono sei, più una settima storia che funge da contenitore.
La prima storia si svolge nel 1849 e vede protagonista Adam Ewing (Jim Sturgess), il quale parte in viaggio per le isole Chatham, dove conoscerà lo schiavo Autua (David Gyasi) e lo aiuterà a liberarsi. L'antagonista della storia è il medico Henry Goose (Tom Hanks).
La seconda storia si svolge, invece, quasi 100 anni dopo, nel 1936. Qui il protagonista è Robert Frobisher (Ben Whishaw), copista bisessuale che, lavorando per il famoso compositore Vyvyan Ayrs (Jim Broadbent), che è anche l'antagonista della storia, riesce a scrivere il suo capolavoro.

domenica 5 febbraio 2017

Veloce come il vento

Non ho memoria di aver visto molti film che trattino il tema delle corse automobilistiche, men che meno italiani. Se devo essere sincero non riuscirei nemmeno a fare un elenco di titoli dedicati all'argomento. L'unico che mi viene in mente, così su due piedi, è l'ottimo Rush. Mi scuseranno gli amanti dei film sportivi, ma la mia conoscenza finisce qui.
Però Veloce come il vento mi ha attirato fin da subito. Sarà quella faccia tossica da schiaffi di Accorsi, sarà la spontaneità delle De Angelis, ma qualcosa mi diceva che questa pellicola mi sarebbe piaciuta. E le attese non sono state deluse.
Andiamo alla trama, arcinota.
Siamo a Imola. Giulia De Martino ha 17 anni e gareggia nel Campionato Italiano GT, che sta per Gran Turismo, per gli ignoranti come me.